0%


Ricordando “La bella estate a Boccadasse”

Qualche giorno fa, dopo la tragedia che ha investito la Liguria, compresa Boccadasse, la bellissima spiaggetta in centro città alla quale Paolo era particolarmente legato, la moglie, in un cassetto, ha trovato questo articolo da lui scritto nell’estate del 1999. Lui amava quel luogo che ancora sapeva di mare, dove si poteva sentire l’odore del mare e delle pietre, dove c’erano ancora le barchette dei pescatori e l’antica gelateria col gusto, che si trova solo a Genova, della panera, una specie di cappuccino. Quello era il luogo dell’infanzia di Maura e della giovinezza di Paolo Villaggio, un posto magico, speciale.

Fantozziofficial.com © 2018
Tutti i diritti riservati.

×

Tu Mancia! Tu Mancia!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.